La Voce – Il talento può uccidere

La Voce

Titolo Originale: La Voce – Il Talento può Uccidere
Nazione: Italia
Genere: Thriller
Durata: 100′
Anno: 2015

Regia: Augusto Zucchi
Cast: Rocco Papaleo, Antonia Liskova, Augusto Zucchi, Giuseppe Greco, Franco Castellano, Mattia Sbragia, Augusto Fornari.

Trama: Un abilissimo ma alquanto problematico imitatore viene sfruttato dai servizi segreti italiani per fare delle chiamate telefoniche con la voce di un ministro, morto d’infarto. A una prima perfetta telefonata, se ne susseguiranno altre sempre più compromettenti e pericolose che fanno da apripista a un inevitabile e tragico finale. Fonte Trama  


Basta registrarsi gratuitamente per vedere tutto il catalogo di CinemaGratis gratuitamente

Durante la registrazione possono essere richiesti dati come nome o mail o carta di credito - Soprattutto questa ultima è necessaria soltanto per avere una registrazione univoca della persona - non verrà addebitato alcun importo sulla vostra carta senza vostra autorizzazione


 

Critica: La singolare vicenda di Alighiero Noschese, imitatore star degli anni sessanta e settanta, morto suicida nel 1979 fa da sfondo e da ispirazione a LA VOCE – IL TALENTO PUO’ UCCIDERE, regia d’esordio dell’attore-regista teatrale e cinetelevisivo Augusto Zucchi. Personalità fragile quella di Noschese, incline alla depressione, massone e iscritto alla P2 più per sopravvivenza nel mondo dello spettacolo che per convinzione, taluni aspetti ambigui e occulti della sua carriera hanno, appunto, ispirato una trama degna del peggior Giuseppe Ferrara.