La signora dello zoo di Varsavia

La signora dello zoo di Varsavia

Titolo Originale: La signora dello zoo di Varsavia
Nazione: USA
Genere: Drammatico
Durata: 126′
Anno: 2017

Regia: Niki Caro
Cast: Jessica Chastain, Daniel Brühl, Johan Heldenbergh, Efrat Dor, Iddo Goldberg, Shira Haas, Michael McElhatton, Anna Rust, Goran Kostic…

Trama: A causa dell’invasione nazista della Polonia e della conseguente devastazione dello zoo di Varsavia, il guardiano dello zoo Jan Zabinski e la moglie Antonina sono costretti a lasciare ciò che resta del parco e i pochi animali sopravvissuti. Non appena i nazisti iniziano a deportare gli ebrei verso i campi di concentramento, Jan e Antonina rischiano il tutto per tutto per nascondere il maggior numero di future vittime nel loro zoo. Contro ogni previsione, Antonina e gli ebrei protetti riescono a creare un particolare rapporto di fiducia che porterà a tracciare uno straziante piano di fuga.Fonte Trama  


Basta registrarsi gratuitamente per vedere tutto il catalogo di CinemaGratis gratuitamente

Durante la registrazione possono essere richiesti dati come nome o mail o carta di credito - Soprattutto questa ultima è necessaria soltanto per avere una registrazione univoca della persona - non verrà addebitato alcun importo sulla vostra carta senza vostra autorizzazione


Note: LA SIGNORA DELLO ZOO DI VARSAVIA: DA UN ROMANZO DI DIANE ACKERMAN
Diretto da Niki Caro e sceneggiato da Angela Workman, La signora dello zoo di Varsavia racconta la vera storia di Antonina Zabinski, una semplice moglie e madre che nel corso della Seconda guerra mondiale si trasforma in un’eroina per centinaia di persone. La sua vicenda ha inizio nel 1939 in Polonia, patria di Antonia e del marito, il dottor Jan Zabinski. Innamorati e devoti l’uno all’altra, i due si occupano insieme lo zoo di Varsavia che, sotto la gestione di Jan e la cura di Antonia, attraversa un felice momento. Con energia, Antonia provvede ai bisogni familiari e lavorativi e tutto procede al meglio fino al giorno in cui lo zoo viene chiuso a causa dell’occupazione tedesca. Stordita, la coppia deve allora rispondere agli ordini dello zoologo nominato dal Reich, Lutz Heck, un uomo che prevede un nuovo programma di allevamento selettivo per la struttura. Antonina e Jan decidono quindi di combattere le nuove condizioni e segretamente iniziano a collaborare con la Resistenza, rendendosi conto come le gabbie per animali dello zoo e i tunnel sotterranei, originariamente progettati per salvaguardare le bestie, possano segretamente essere usati per salvare vite umane. Il loro piano d’azione e di aiuto nei confronti degli ebrei di quello che è diventato il ghetto di Varsavia finirà però per porre Antonina e i suoi figli in grande pericolo.