Fast & Furious 7

Fast & Furious 7

Titolo Originale: Fast & Furious 7
Nazione: USA
Genere: Azione
Durata: 140′
Anno: 2015

Regia: Chris Morgan
Cast: Vin Diesel, Paul Walker, Dwayne Johnson, Michelle Rodriguez, Tyrese Gibson, Jason Statham, Jordana Brewster, Elsa Pataky, Ludacris , Kurt Russell, Djimon Hounsou, Tony Jaa, Lucas Black, Ronda Rousey.

Trama: Un anno dopo essere ritornati negli Stati Uniti, Dom Toretto (Vin Diesel) e la sua banda di amici piloti si ritrovano costretti ad affrontare il piano di vendetta di Deckard Shaw (Jason Statham), determinato a far giustizia a modo proprio per la morte del fratello avvenuto anni prima. Ad aiutare Toretto e i suoi uomini sarà un enigmatico agente governativo (Kurt Russell), che propone loro in cambio di aiuto di testare sulle loro auto un dispositivo federale segreto. Fonte Trama  


Basta registrarsi gratuitamente per vedere tutto il catalogo di CinemaGratis gratuitamente

Durante la registrazione possono essere richiesti dati come nome o mail o carta di credito - Soprattutto questa ultima è necessaria soltanto per avere una registrazione univoca della persona - non verrà addebitato alcun importo sulla vostra carta senza vostra autorizzazione


 

Critica: «Il cinema fa camminare i morti». Citata da Edgar Morin in un suo libro, la frase non è mai stata tanto vera: la settima puntata del franchise resuscita virtualmente lo sfortunato Paul Walker, morto durante le riprese, facendogli «finire» il film a forza di effetti digitali e controfigure (tra cui i suoi fratelli). Ma non è solo la macabra consapevolezza a rendere il film, tutto sommato, sgradevole: è l’esagerazione di ogni componente che affolla questo blockbuster agli anabolizzanti, dalla trama ridotta a tre righe. Minacciati da un ex-agente killer impazzito, che li vuole ammazzare, i nostri devono recuperare un’invenzione in grado di crackare tutti i dispositivi della Terra onde scovarlo e ammazzare lui. Assieme a Paul Walker c’è tutto il cinema dalle grosse braccia: il supergonfio Vin Diesel come Dom Toretto, il colossale Dwayne Johnson come agente Hobbs, il duro Jason Statham nella parte del cattivo. Così il film è diviso in porzioni tipo una torta, in modo da far contenti tutti. Nel fracasso generale e in un crescendo di esagerazioni, con le auto che – alla lettera – prendono il volo.
Da La Repubblica, 2 aprile 2015