Dickens – L’uomo che inventò il Natale

Dickens - L'uomo che inventò il Natale

Titolo Originale: Dickens – L’uomo che inventò il Natale
Nazione: Irlanda, Canada
Genere: Biografico
Durata: 104′
Anno: 2017

Regia: Bharat Nalluri
Cast: Dan Stevens, Christopher Plummer, Jonathan Pryce, Justin Edwards, Morfydd Clark, Donald Sumpter, Miles Jupp, Simon Callow…

Trama: Giunto in un momento di crisi nella vita come nella creatività, lo scrittore Charles Dickens riesce a riscattarsi trovando proprio nelle difficoltà l’ispirazione per Canto di Natale, che diventerà un grande classico della letteratura.Fonte Trama  


Basta registrarsi gratuitamente per vedere tutto il catalogo di CinemaGratis gratuitamente

Durante la registrazione possono essere richiesti dati come nome o mail o carta di credito - Soprattutto questa ultima è necessaria soltanto per avere una registrazione univoca della persona - non verrà addebitato alcun importo sulla vostra carta senza vostra autorizzazione


Note: DICKENS – L’UOMO CHE INVENTÒ IL NATALE: LA NASCITA DI UN CLASSICO
Diretto da Bharat Nalluri e sceneggiato da Susan Coyne, Dickens – L’uomo che inventò il Natale racconta il magico viaggio che ha portato alla creazione di Ebenezer Scrooge, Tiny Tim e gli altri personaggi di Canto di Natale di Charles Dickens. In piena epoca vittoriana, Dickens, già scrittore di fama mondiale, è reduce da tre insuccessi letterari di fila quando, con le esigenze familiari in rapida crescita e i conti quasi in rosso, è alla ricerca disperata di un’altra storia che possa riportarlo in cima alle vendite. Tormentato dal blocco dello scrittore e in conflitto con i suoi editori, si aggrappa all’idea di raccontare una storia natalizia che possa appassionare i lettori. Con solo sei settimane di tempo per scrivere e pubblicare il racconto prima del Natale, dovrà lavorare febbrilmente per rispettare la scadenza, combattere contro gli editori (che si chiedono perché mai qualcuno dovrebbe leggere un libro sul Natale) e badare al padre. Lavorando fino a tardi ogni notte, lo scrittore farà affidamento ai suoi ricordi per evocare i fantasmi del Natale del passato, del presente e del futuro, e metterli in contrapposizione al misantropico e avaro Ebenezer Scrooge. Darà così vita a un capolavoro senza tempo.