Berserk – L’epoca d’oro III: L’avvento

Berserk - L'epoca d'oro III: L'avvento

Titolo Originale: Berserk: Ohgon jidai hen 3 – Kôrin
Nazione: Giappone
Genere: Animazione
Durata: 110′
Anno: 2013

Regia: Toshiyuki Kubooka, Michael Sinterniklaas
Cast: Non Disponibile

Trama: Da quando Guts e Griffith sono stati separati è trascorso un anno. La banda dei Falchi sta progettando una rischiosa missione per salvare Griffith, confinato in un carcere. Una notte, la banda viene attaccata da un gruppo di assassini con cui ha inizio una sanguinosa battaglia. Proprio quando le cose sembrano andare per il peggio, Guts riappare dal nullo e salva i Falchi, ricongiungendosi a loro per salvare Griffith. Fonte Trama  


Basta registrarsi gratuitamente per vedere tutto il catalogo di CinemaGratis gratuitamente

Durante la registrazione possono essere richiesti dati come nome o mail o carta di credito - Soprattutto questa ultima è necessaria soltanto per avere una registrazione univoca della persona - non verrà addebitato alcun importo sulla vostra carta senza vostra autorizzazione


 

Critica: Una serata eccezzionale con il primo e il secondo capitolo della saga di Berserk. Il primo capolavoro “dark fantasy”, L’Uovo del Re Dominatore, ha conquistato gli appassionati del genere e non, prende vita in uno spettacolare lungometraggio cinematografico tratto dal manga omonimo che ha venduto più di 30 milioni di copie in tutto il mondo! L’uovo del Re Dominatore ambientato nelle Terre di Midland, racconta di un ragazzo immensamente forte che conduce una vita priva di desideri e sogni, combattendo una battaglia dopo l’altra senza schierarsi con qualcuno o credere in qualcosa. Il suo nome è Guts, ed è un mercenario.
Su quello stesso suolo muove i suoi passi un uomo dalle immense ambizioni, la persona che ha raccolto a sè un valoroso gruppo di soldati, la squadra dei falchi.
Il suo nome è Griffith e, grazie a questi due fondamentali elementi, farà strada alla sua gloria.
Nel secondo capitolo, La Conquista di Doldrey, riconosciuti ormai come valorosi cavalieri anche da tutto il regno di Midland, Griffith, Guts e tutta la squadra dei falchi ricevono, dal Re in persona, il compito di sferrare l’attacco decisivo alla fortezza che è stata definita da tutti, per oltre 100 anni, come “inespugnabile”: Doldrey. Riusciti nell’impresa, a tutti i componenti della squadra dei falchi vengono addirittura conferiti titoli nobiliari e innalzati al grado più alto dell’esercito. Eppure, nonostante questo sembri il volo più alto dei falchi, non sarà altro che l’inizio della loro caduta dai cieli della gloria.